COME IMPARARE A BALLARE AL MEGLIO LA VERA SALSA CUBANA


DISTINGUENDOTI PER SEMPRE!1000fans-(prueba)

GRATIS: 3 tematiche spiegate in 1 video, che in pista ti fanno fare la differenza!


grandissima OFFERTA solo questo mese GRAZIE a gli sponsorLatincuba logo 2 pngEvento people 2016NON PERDERLA!

Squeeze 2 from Karel Manzano Menéndez on Vimeo.

Clicca qui per accedere GRATIS ai 3 video in 1!

Inserisci la tua e-mail principale e ricevi entro 24h il 1° video in regalo...al 100% GRATIS!

La tua privacy è al sicuro.

  • Tema 1

    “SECRETOS DE LA SALSA”: qui scoprirai quali sono le ragioni che determinano il tuo andamento nel ballo.

  • Tema 2

    “NELLA MENTE DEL BALLERINO METODOLOGIA EFFICACE”: imparerai come sviluppare una MENTALITÀ PER BALLARE! per diventare più sicuro nell’imparare ed eseguire la tecnica che ti viene insegnata. Inoltre, imparerai alcune tecniche fondamentali, con una METODOLOGIA EFFICACE, da mettere subito in pratica!

  • Tema 3

    “3 PASSI AVANTI”: scoprirai come avere un vantaggio che ti permetterà di stare 3 passi avanti a quegli che incontri nel tuo percorso di ballo!



FEEDBACK

Sono molto contenta dei risultati che ho raggiunto. Se penso all' inizio che mi sembrava impossibile nn ci credo ancora che oggi in pista posso dire la mia e la cosa bella è che nn si finisce mai di voler arrivare ad un altro obbiettivo. Ogni volta che ne raggiungo uno mi sembra sempre che ancora nn sono completa e aspiro a di più. E questa non è altro che la consapevolezza che la salsa, come la vita, è un mondo talmente grande, talmente variopinto, talmente in evoluzione che nn si finisce mai di “arrivare”. Questo per dire che oggi posso dirmi soddisfatta di quello che ho raggiunto grazie soprattutto a te e alla tenacia che ha contraddistinto questi 5 anni. Tenacia non solo nel ballo,ma anche nelle parole e nei tanti discorsi spesi per non mollare mai.

Sara Mignella

in questi due anni e mezzo di corso ho avuto notevoli miglioramenti.. Sono partito che ero un pezzo di legno e ora, grazie ad uno studio del ballo “fatto bene” sono diventato una specie di ballerino ^^.. Ho apprezzato la varietà del corso e la cultura cubana in cui ci hai inserito.. Inoltre la possibilità di esibirci fin dal primo anno è stata una bella soddisfazione..inoltre il gruppo è bello.

Simone Fantasticini

Di programmi e di obiettivi all’inizio se ne parlava molto ed allora sembravano lontanissimi, ma ora mi ci vedo al centro. Si parlava di alzare il livello, di lasciare la monotonia e creare mentre si balla… Io anche se ho ancora molto da percorrere quando ballo mi sento un pittore davanti ad una tela bianca deciso a non lasciare neanche un piccolo spazio senza colore…siamo partiti con tanti obiettivi e programmi che ora stiamo vivendo tra sorrisi battute e anche tante barzellette… Grazie per quello che ci offri tutti i giorni

Arianna Bartoli

Maestro, stai facendo un buon lavoro con me anzi buonissimo , io mi sono avvicinato molto alla rumba cosa che fino ad ora non avevo mai fatto ora sono più di 10 anni che ballo ma in questi ultimi 3 anni mi sono accorto di aver migliorato moltissimo. Grazie per tutto quello che fai ;)))

Marco Falzoi

Comincio subito con elogiare il tuo metodo di insegnamento, come ho sempre detto sei in cima alla classifica per la tua professionalità, sia per la tecnica che per il valore aggiunto della teoria. Sono felice e contento di vivere questa esperienza con i tuoi metodi. La mia frequenza al corso mi sollecita molta passione e interesse. Il programma è sempre stato ottimo soprattutto i primi anni e li veramente mi sono stupito di quello che potevo fare maturando i tuoi insegnamenti, ogni anno era un traguardo e soddisfazioni uniche! A volte non pensavo di poter arrivare a quel ritmo e sincronismo di gruppo, invece rivedendo anche oggi i primi video dei saggi e delle ultime esibizioni mi rendo conto che posso continuamente migliorare e ottenere risultati ancor più professionali.

Alberto Napoleone

In assoluto, la prima cosa da dire è, semplicemente, che da quando frequento i tuoi corsi so ballare. Di strada ne ho ancora tantissima, ma sicuramente prima non sapevo cosa fosse la salsa, sia dal punto di vista tecnico che dal punto di vista sociale-culturale. Questo sicuramente mi ha aperto gli occhi su un mondo totalmente diverso al quale mi sono avvicinata da morire. Grazie a questo sono quindi risalita alle origini della salsa, apprezzando sempre di piu’ la rumba, l’afro, il son, il cha cha cha e tutto il resto. In oltre con te ho capito che cos’era il brivido del palco e anche quel genere di paura, ma non solo. Sicuramente prima amavo, in generale, la danza, ma non mi avvicinavo in modo diretto al suo lato coreografico, mentre ora sì, ne ho voglia. Mettermi in gioco e superare i miei limiti di memoria è stata una grande sfida e una lunga strada che non mi pento affatto di aver intrapreso, anzi, mi ha insegnato tanto. Inoltre, sto cercando di lavorare sull’interpretazione musicale, cercando di cogliere quelle “chicche” che ci insegni, in pista cerco di lasciarmi andare, di tirare fuori quello che ho…

Michela Stea

Dall’inizio di questa avventura ho riscontrato diversi aspetti positivi..primo fra tutti un miglioramento nella fluidità del movimento; anche se ritengo che sia una strada ancora molto lunga da percorrere, rispetto all’ormai lontano 2011 vedo una ragazza più sicura nei passi, nelle espressioni e nella gestualità durante il ballo. Ho riscontrato anche un miglioramento nella postura e nell’equilibrio del corpo nel ballo così come nella vita (mi rendo conto di assumere una postura errata e tendo a correggermi molto più spesso di prima..per non parlare di come sia cambiato il mio rapporto con i tacchi, adesso vinco molto più spesso io che loro )…ho inoltre notato di aver acquisito una maggiore sicurezza sulla pista , e mi sto impegnando per riuscire a mettere da parte i pensieri che impediscono al corpo di esprimersi. Riesco a comprendere meglio il ritmo, la melodia delle canzoni. Lo considero sicuramente un percorso di crescita dove tu ci stai conducendo con pazienza,passione e determinazione verso un obiettivo comune:l’amore per il ballo e per la vita…

Alessia Fulli